ultime news

  • news

    Concluso il circuito Aics, Eureka fa quasi il pieno di vittorie

    Terminato ieri nella palestra di via Argoli, in Roma, sede della Astt Eureka, con l'ultimo torneo, il circuito regionale di tennis tavolo dell'Aics, dopo ben 27 tappe effettivamente disputate con sei diverse società ospitanti, l'Eureka Roma, la Vigor Velletri, Colleferro, Casalpalocco, Maccheroni e Rieti.

    Nel torneo di ieri, vittorie per Francesco Appella dei Maccheroni sia nella categoria 0-1000, su Filippo Maria Baiardo, tesserato Aics con il Casalpalocco, che in quella generale, contro Pier Paolo Palamone dell'Eureka; nel femminile, affermazione di Anna Moratti di Colleferro su Silvia Capasso dell'Eureka.

    Una formula innovativa ha consentito quest'anno di giocare di più anche agli eliminati al girone, assicurando una media di 6/7 partite ciascuno e favorendo in tal modo la partecipazione numerosa ai vari appuntamenti: 90 i giocatori partecipanti al torneo principale, 77 allo 0-1000 e 12 al torneo femminile.

    Per quanto riguarda i risultati finali del circuito, nel femminile la prima è Cristina De Archangelis dell'Eureka, seconda Anna Moratti di Colleferro e terza Chiara Nanni di Velletri; nel maschile, tripletta Eureka con Lucio Cavallaro primo, Angelo Saracco secondo e José Luis Sierra terzo; nello 0-1000, vincitore Giuseppe Sordilli di Velletri, secondo Fulvio Liberati, tesserato Aics per l'Eureka, e terzo Edoardo Angelotti dei Maccheroni.

    L'Eureka Roma si è affermata anche come società, per il punteggio accumulato grazie ai suoi giocatori, e il suo Federico Marcelli è risultato il migliore under 14, seguito da Francesco Appella e da Filippo Maria Baiardo.

    Un grande successo anche in questa edizione, quindi, per la partecipazione e l'entusiasmo che i giocatori partecipanti hanno dimostrato, di questo circuito, riservato ad amatori e tesserati di quinta categoria, che trovano i primi un'occasione di competere, i secondi una interessante alternativa e/o completamento all'attività federale. Un'esperienza sicuramente da ripetere anche il prossimo anno.

  • news

    Chiara Colantoni invitata a presenziare alla visita al Coni del presidente della Repubblica

    Grandissimo onore per la nostra Chiara Colantoni, figlia del nostro presidente Marco e atleta ai primissimi posti della graduatoria nazionale (a lungo numero 1 quest'anno), che ha presenziato il 12 scorso, insieme al presidente federale Renato Di Napoli, alla visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella presso il Coni.

    Questo evento, che non si era mai verificato prima e che onora lo sport italiano tutto, ha visto ovviamente la presenza del padrone di casa, il presidente del Coni Giovanni Malagò, nonché del presidente del Comitato nazionale paralimpico Luca Pancalli e dei presidenti di tutte le federazioni sportive italiane e di campioni dello sport italiano del presente e del passato.

    Mattarella ha riconosciuto l'importanza dello sport nell'ambito di una convivenza civile come quella del nostro paese e Malagò ha esternato l'orgoglio di rappresentare un organismo cui fanno capo, come praticanti o tesserati, circa 12 milioni di italiani. Da parte sua, il ministro Lotti ha indicato nello sport, in cui le rivalità si svolgono all'insegna della correttezza, uno dei migliori antidoti alla violenza che minaccia la nostra società.

    Chiara Colantoni, a margine dell'evento, si è detta "emozionata dal fatto di aver incontrato il presidente nonché altri sportivi di altissimo livello": un ulteriore brillante risultato, stavolta non conseguito sul tavolo, della sua indimenticabile stagione sportiva.

    Intanto domenica, nel torneo Aics svoltosi a Rieti, i nostri hanno fatto man bassa sia nel maschile che nel femminile: ai fratelli Saracco le due categorie, dietro Angelo nel maschile si sono piazzati Federico Marcelli, Lucio Cavallaro e Cosimo Rochira e dietro Francesca nel femminile Cristina De Archangelis e Rossella Casalino.

    Nelle foto: in alto, Chiara stringe la mano al presidente Mattarella (ai cui lati si possono riconoscere Malagò e Lotti); in basso, il gruppo dei premiati al torneo Aics di Rieti e Chiara in compagnia della pallavolista Francesca Piccinini, uno dei monumenti del volley femminile nazionale)

  • news

    Campionati italiani, Morgante ed Eureka veterani sugli scudi; pioggia di medaglie anche dai giovanili

    Grandi risultati nel lungo weekend della festa della Repubblica per i nostri colori sociali: iniziamo dal 2 giugno, con i campionati regionali giovanili di Frosinone, dove Asia Bertolaccini ha vinto nella categoria ragazzi femminile e insieme a Francesca Saracco si è classificata prima anche a squadre, stessa categoria. Poi ben quattro bronzi, per Francesca nella categoria ragazzi femminile, per il fratello Angelo Saracco tra gli juniores maschili, per Federico Marcelli tra gli allievi maschili e per l'Eureka nello juniores maschile a squadre. (Nella seconda e terza foto in basso, i protagonisti con il nostro presidente Marco Colantoni)

    Altri grandi risultati nelle prime due giornate dei campionati italiani: Antonio Morgante ha vinto il doppio misto over 40 in coppia con Cristina Semenza (nella foto in alto, la premiazione) e la squadra veterani dell'Eureka, composta dallo stesso Morgante, da Barbarito e da Iozzi, ha vinto lo spareggio conseguendo la promozione in A1 per la prossima stagione. Un'altra prestigiosa categoria in cui l'Eureka potrà dire di essere presente.

    Durante il weekend, disputate anche altre due tappe del circuito Aics di tennis tavolo: in quella di sabato a Casalpalocco Lucio Cavallaro si è piazzato al quarto posto; più ricco il nostro bottino domenica, con i Maccheroni società ospitante, quando Angelo Saracco ha vinto, con Gheorghe Hustiuc e Federico Marcelli rispettivamente terzo e quarto. (Nella prima foto in basso, la pattuglia Eureka al completo)

    Complimenti a tutti i nostri e buona settimana di allenamenti a loro e a tutti gli altri nostri soci: siamo agli sgoccioli della stagione e col caldo si fa sempre più dura, ma non si può dire certo che i risultati non ripaghino i nostri sforzi e quelli del presidente!

  • news

    Ancora un weekend di gioie per l'Eureka nei tornei

    Grandi soddisfazioni per la nostra società anche nel weekend appena trascorso dai tornei individuali: Gabriele Barbarito (foto in alto) ha vinto l'open regionale maschile categoria over 100/10, in finale contro Roberto Montaperto, dopo una cavalcata trionfale che lo ha visto far rispettare in pieno il proprio ranking di numero uno del torneo. Altro podio, sempre nell'open Lazio, dalla categoria maschile 600/50, dove il nostro Umberto Forletta, sconfitto solo in semifinale, si è classificato terzo ex aequo (ultima foto in basso). Continua così l'onda lunga del campionato, in cui le squadre dei due nostri atleti hanno disputato rispettivamente una buona stagione, la B1, e addirittura eccellente, culminata nella promozione, la C1.

    Ben due tornei nel weekend validi per il circuito Aics nella nostra palestra: sabato 13, i migliori risultati dei nostri sono stati rispettivamente il secondo e terzo posto nel maschile di Lucio Cavallaro e Valerio Pellegrini e il terzo e quarto posto, nel femminile, di Cristina de Archangelis e Francesca Saracco. Domenica, invece, José Sierra (foto in basso) ha vinto il maschile, con Lucio Cavallaro terzo, e nel femminile si sono piazzate sul podio nell'ordine Cristina (foto in basso), Rossella Casalino e Megan. Paolo Ziccardi è arrivato terzo nello 0-1000.

    Complimenti a tutti i nostri atleti e non mollate proprio ora, che la stagione sta per concludersi, anche se la stanchezza inizia a farsi sentire, insieme al primo caldo di una primavera che annuncia già l'estate. Buona settimana e buoni allenamenti a tutti!

  • news

    Grande Eureka a Terni nei tornei colorati del weekend con Bertolaccini, Corradini e Forletta

    Un weekend da sogno per la nostra società nei tornei colorati del weekend, gli appuntamenti in cui i pongisti, suddivisi per categorie e in sedi diverse, si affrontano con i loro pari categoria di tutta Italia. Nel torneo di Terni, Eureka protagonista assoluta con Manuel Corradini (foto in alto) che vince sia il singolare 453-2000 che il doppio stessa categoria, in coppia con il compagno di squadra Umberto Forletta (nella foto centrale in basso, il podio del doppio). Evidentemente la recente promozione in B2 al termine di una trionfale cavalcata in questa stagione non era affatto frutto del caso, per i nostri ragazzi. Corradini, in particolare, ha vinto il singolo avendo eliminato sia il numero uno che il numero tre del ranking del torneo.

    Altra grande protagonista di giornata la giovane Asia Bertolaccini, che è salita anche lei sul podio per due volte, come terza nel singolare femminile top 199/400 e come seconda classificata, in coppia con Teresa D'Ercole, nel doppio femminile stessa categoria (prima foto in basso). Anche qui, risultati non casuali ma frutto e coronamento di una stagione condotta sempre ai più alti livelli di rendimento per Asia, vincitrice di numerosi tornei e che in campionato ha sfiorato con la sua squadra la promozione in serie B. A coronamento della giornata, l'Eureka riceve anche il premio come migliore società nel complesso dei tornei annuali, per somma dei risultati dei suoi atleti.

    Nel torneo Aics disputato a Rieti domenica, Cristina De Archangelis ha vinto tra le donne, con Rossella Casalino seconda classificata; tra gli uomini, secondo posto di Federico Marcelli e terzo di Lucio Cavallaro; ancora Cristina quarta nel torneo 0-1000 (nell'ultima foto in basso, il gruppo dei premiati con tutti i nostri).

    Complimenti ai nostri atleti, quindi, e a questo punto aspettiamo ancora qualche bella notizia in questo scorcio di stagione che si avvia alla conclusione. Perciò, ancora sotto con gli allenamenti e buona settimana a tutti!

  • news

    Campionati italiani giovanili e Aics agli onori delle cronache del weekend Eureka

    La settimana appena trascorsa è stata quella dei campionati italiani giovanili a Terni, dal 26 aprile fino a tutto ieri, primo maggio. L'Eureka è stata presente, specialmente con Asia Bertolaccini, che si è cimentata sabato nel doppio misto in coppia con Giacomo Felici di Monterotondo (i due ragazzi insieme nella seconda foto in basso), domenica nel singolare e ieri nella prova a squadre della categoria ragazzi femminile, con l'altra nostra giovane atleta Valeria Di Ianni (ultima foto in basso).

    Buono specialmente l'exploit di Asia nel singolare, in cui solo per un soffio non è riuscita a qualificarsi alla fase successiva, giocando contro avversarie molto forti; ma anche sabato aveva vinto, in coppia col suo compagno, un incontro, prima di essere eliminati dal Piemonte, e ieri, nella sconfitta 2-3 contro il forte TT Genova, ha portato con i suoi incontri nel singolare entrambi i punti per la nostra società (nella foto in alto, una fase del doppio, perso dalle nostre).

    Nel weekend, precisamente domenica, si è disputata anche una ulteriore tappa del circuito Aics, presso la nostra palestra di via Argoli. Nessun primo posto per i nostri, ma tanti buoni piazzamenti. Lucio Cavallaro secondo, Paolo Ziccardi terzo e Pierpaolo Palamone quarto nel maschile, ancora Ziccardi secondo nello 0-1000 e Rossella Casalino e Maria Ceniccola rispettivamente seconda e quarta nel femminile (nella prima foto in basso le donne premiate, nella terza tutti i premiati insieme).

    I nostri atleti sempre presenti, quindi, a testimonianza della vitalità del movimento che l'Eureka è riuscita a creare negli anni passati e che prosegue brillantemente al presente. Speriamo in altre soddisfazioni prima della fine della stagione e intanto buona settimana di allenamenti!

prossimi appuntamenti

  • Campionati: turno casalingo nel weekend

    Il prossimo weekend vedrà impegnate tutte in casa le squadre Eureka dei vari campionati: si comincia sabato pomeriggio, con la C femminile Spinaceto opposta a Colleferro alle ore 17 e, in contemporanea, l'incontro di serie D1 maschile tra i nostri e l'As Roma Hacktive. Per le ragazze è l'ultimo impegno di campionato (l'altra C femminile Serafico, invece, in questo turno riposa ma ha altri due incontri da disputare), per la D1 siamo alla quart'ultima giornata.

    Domenica mattina alle 10 entrano in gioco le nostre squadre di punta, la B1 contro Ariano Irpino e la B2 opposta a Camerino, due incontri sulla carta abbordabili, da cui si spera arrivi fieno in cascina per la salvezza. Nel pomeriggio, alle 18, tocca alle due D2, l'Argoli e la Laurentina, impegnate nella doppia sfida contro le competitive formazioni dell'As Roma che militano nei rispettivi gironi. In contemporanea, la D3 Ardeatina sfida il Real Palocco. In bocca al lupo a tutte le nostre formazioni impegnate!

  • Cinque in casa e tre fuori nel prossimo weekend di campionato

    Turno casalingo con tre eccezioni nel weekend per le squadre Eureka di campionato: sabato pomeriggio nella nostra palestra impegnata la D1 alle ore 17 contro la King pong teen, per riprendere la marcia dopo la battuta d'arresto dello scorso turno. Domenica mattina in contemporanea alle 10 le due squadre di punta, la B1 contro l'Eos Roma Titan e la B2 contro il Bernini Livorno. Nel pomeriggio di domenica, invece, alle ore 18 impegnate le due squadre di D2, Argoli contro Casalpalocco e Laurentina contro la Futura di Ciampino. Per tutte queste categorie siamo alla seconda giornata del ritorno.

    Venendo alle squadre impegnate in trasferta, in C femminile la Spinaceto gioca in casa della Roma XII sabato alle 18,30, mentre la Serafico rende visita alla As Roma domenica alle 12,30. Completa il quadro della giornata, sempre domenica mattina, l'impegno in trasferta della D3 maschile Ardeatina contro il Cral del Comune di Roma. Un grande in bocca al lupo ad atlete ed atleti impegnati!

  • Ultimo turno del 2018 in trasferta per tutte le nostre

    L'ultimo turno di campionato, che coincide con l'ultima del girone di andata per tutti i campionati, tranne la C femminile e la D3 maschile, sarà disputato in trasferta da tutte le nostre squadre. Vediamo il programma nel dettaglio.

    Si comincia sabato 15 pomeriggio, con la B1 impegnata a Pescara e la B2 a Cascina (Pisa); la D2 Argoli farà invece visita all'Isola gialla e la D3 Ardeatina andrà a giocare in casa dell'As Roma.

    Domenica mattina si prosegue con la Spinaceto di C femminile impegnata a Colleferro (l'altra squadra di C femminile, la Serafico, osserva un turno di riposo da calendario), la D1 maschile in casa della Eos Roma Dragoni neri e l'altra D2, la Laurentina, impegnata sullo stesso campo contro i Dragoni verdi.

    In bocca al lupo, quindi a tutti i nostri/e per una chiusura del 2018 di campionato nel migliore dei modi possibili!