You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Terminati gli Europei di Ekaterinburg, cui ha preso parte Chiara Colantoni


Si sono conclusi ieri i campionati europei di tennis tavolo a Ekaterinburg, in Russia; la giornata finale ha registrato le vittorie di Ovtcharov (Germania) contro Freitas (Portogallo) con il punteggio di 4 a 1 nel singolare maschile e della romena Samara, che l'ha spuntata solo per 4 a 3 sulla eccezionale difesa dell'olandese di origini cinesi Li, nel singolare femminile.

In doppio, tra gli uomini la coppia austroportoghese Fegerl/Monteiro ha avuto la meglio di misura sulla coppia tutta austriaca Gardos/Habeson, mentre nel femminile la coppia composta dalle due giocatrici di origine cinese Hu e Shen, di nazionalità rispettivamente turca e spagnola, ha battuto per 4 a 1 quella composta dall'ungherese Pota e dalla romena Samara, vincitrice del singolare.

Ricordando che nei giorni precedenti l'Austria e la Germania si erano aggiudicate rispettivamente i titoli a squadre maschile e femminile, la prima in finale contro la Germania e la seconda contro la Romania, e che la nostra selezione nazionale ha fallito la "promozione" in Championship (la categoria superiore) sia con gli uomini che con le donne, si può dire che sia tutto per questi campionati, che hanno riservato al nostro presidente Marco Colantoni e a noi tutti la soddisfazione di vedere sua figlia Chiara (foto) difendere i colori azzurri con onore.

Ora spazio all'attività nazionale, con i tornei e l'inizio dei campionati nelle settimane a venire; quindi, sotto con gli allenamenti e buona settimana a tutti!