You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.
per la galleria di immagini cliccare sulla foto
per la galleria di immagini cliccare sulla foto
per la galleria di immagini cliccare sulla foto
per la galleria di immagini cliccare sulla foto
per la galleria di immagini cliccare sulla foto

Campionato, centrati tre play-off nell'ultima giornata


Nell'ultimo turno dei campionati delle varie categorie, la nostra società ha conseguito tutti gli obiettivi ancora possibili, portando tre squadre ai play off, due in D3 e una, quella di D1, che si andrà a giocare la promozione in serie C. Iniziamo da quest'ultima, che, pareggiando a Velletri nello scontro diretto per la seconda posizione (due punti di Davor Kvesic e uno di Corrado Del Vescovo), ha mantenuto il piazzamento che era già suo alle spalle di Albano, già promossa.

Le due squadre di D3 che si sono piazzate seconde sono, nel girone C, la Argoli, che ha liquidato per 6-0 il Casalpalocco, con un buon contributo anche dei nostri ragazzi Angelo e Federico, oltre ai veterani Gheorghe Hustiuc (prima foto in basso) e Alberto Savini, e la Colle di Mezzo, nel girone D, con José Luis Sierra, Giovanni Canino e Massimo Lampasona (nella terza foto, al termine dell'incontro con Michele Napolitano) che non hanno mancato l'obiettivo della vigilia, vincendo il loro incontro sul Cral Comune di Roma.

Le altre formazioni non avevano più obiettivi di classifica ormai, ma giocavano solo per l'onore: la B1, sconfitta, in formazione rimaneggiata, a Oriolo romano, chiude a metà classifica una stagione dignitosa e che a tratti aveva anche fatto sognare, con Barbarito, La Rosa e Morgante (assente ieri quest'ultimo, sostituito per l'occasione da Napolitano, a cui è subentrato a partita in corso Pece); la C1 di Corradini, De Zuliani e Lucchin (nella seconda foto, dove manca il secondo, sostituito per l'occasione da Giuseppe Morello) torna vincente dall'ennesima trasferta sarda di questa stagione raminga, in cui sicuramente la fatica ha condizionato qualche risultato non consentendo di andare oltre il quinto posto.

Quanto alle altre D3, la VIII colle di Di Ianni, dei fratelli Rochira e di Pietro Tou (ieri assente), ormai terza, vince col punteggio massimo contro l'Isola (nell'ultima foto, una fase dell'incontro): anche in questo caso, qualche rimpianto per essersi di fatto giocati il secondo posto già alla prima giornata di campionato e fuori casa; la Vigna murata di Cavallaro, Palamone e Vincenzi, che aveva già anticipato l'ultima di campionato e quindi ieri non ha giocato, con il quinto posto nel girone F può esser soddisfatta almeno di non aver chiuso come fanalino di coda.

Al di fuori dell'attività agonistica, sabato 16 abbiamo partecipato, grazie a Michela Rossetti e a Linnea Badaloni, che si sono gentilmente rese disponibili, all'open day di Together, centro estivo che si svolgerà a via Avolio in zona Spinaceto, dopo la chiusura dell'anno scolastico, e nel quale potremmo essere presenti per intrattenere i piccoli ospiti e avviarli al tennis tavolo; parecchi bambini si sono avvicinati al tavolo per fare qualche scambio, sotto l'occhio vigile e con i consigli di Michela e Linnea (quarta foto in basso).

Ora via a una nuova settimana di allenamenti, in vista di questi tre spareggi, oltre alle attività dei tornei individuali federali, al circuito Aics e ai campionati italiani, per chi li farà: ottimi motivi per tutti per continuare con impegno a frequentare la palestra, per un finale di stagione all'altezza del nome dell'Eureka.