You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.
per la galleria di immagini cliccare sulla foto
per la galleria di immagini cliccare sulla foto
per la galleria di immagini cliccare sulla foto

Risultati alterni per le nostre in campionato


Altra giornata di risultati altalenanti per le nostre squadre impegnate nei campionati delle varie categorie: note positive dalle categorie nazionali, con la B1 (foto in alto) che vince per 5 a 3 sul campo del Cral del Comune di Roma, grazie alla tripletta di Barbarito e ai due punti di Morgante, attestandosi su posizioni di classifica più tranquille. Vittoria con identico punteggio per la C1, sul campo della Castello: qui il mattatore è Fabio La Rosa, che porta tre punti, con uno a testa per De Zuliani e Forletta, per un risultato che consente ai nostri di recuperare la vetta della classifica, seppure in coabitazione.

Meno buone le notizie dai campionati regionali: la C2 perde per 2-4 dalla Dynamo verde, con punti solo di Davor Kvesic, e rimane nella zona pericolosa della classifica. In C femminile, due sconfitte per entrambe le nostre squadre impegnate (la terza osservava un turno di riposo da calendario): la squadra che milita nel girone A perde a Velletri per 2-3 con un punto a testa per Linnea Badaloni e Manuela Mannella, la Pontina perde 1-4 contro la King pong; entrambe restano a zero punti in classifica.

Esiti completamente opposti per le due squadre di D2, di cui la prima vince per 6 a 0 sul campo della Banca d'Italia, con doppiette per Hustiuc, Marra e Saracco (seconda foto in basso), mentre la seconda (Colle di mezzo) perde con identico punteggio dall'As Roma; opposte anche le situazioni di classifica delle due squadre, con la prima che insegue la capolista del girone B e l'altra penultima nel girone D.

In D3, ferme due squadre per motivi collegati alla scadenza referendaria, era impegnata la sola Argoli di Cavallaro, Marcelli e Sierra (terza foto sotto), che va a vincere sul campo del Cral Comune di Roma Junior per 6-0 (ovviamente doppietta per tutti e tre), conquistando un bel secondo posto nella classifica del suo girone. Le altre due recupereranno nel prossimo weekend, in cui per i campionati era prevista una sosta, per lasciare spazio ai tornei individuali. Il bilancio di giornata può quindi ancora essere migliorato: forza ragazzi con gli allenamenti!

Per finire, una menzione speciale per la nuova numero 1 del ranking nazionale femminile, che l'Eureka conosce bene, visto che si tratta di Chiara Colantoni, la figlia del nostro presidente Marco. Un traguardo che è al tempo stesso un premio per anni di impegno e sacrifici e un punto di partenza per risultati che le auguriamo sempre più brillanti. Complimenti Chiara da tutta l'associazione!