You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.
per la galleria di immagini cliccare sulla foto
per la galleria di immagini cliccare sulla foto
per la galleria di immagini cliccare sulla foto

Femminile, niente serie B. Solo la D2 deve ancora giocarsi la promozione.


Ultima giornata dei campionati dalla D2 maschile in su e ultimi verdetti, anche se la maggior parte di quelli riguardanti la nostra società erano già noti. Iniziamo dalla C femminile, che si giocava le sue chances di promozione in serie B ma purtroppo non ce l'ha fatta, avendo trovato sulla propria strada le ragazze dell'Eppan e quelle del Matera (1-3 e 2-3 i risultati finali, rispettivamente): complimenti comunque ad Annamaria Formisano e Asia Bertolaccini (oltre alla riserva Valeria Di Ianni) per averci fatto sognare di entrare, anche nel femminile, nei campionati nazionali (nelle ultime due foto in basso, due fasi di gioco).

Venendo al maschile, la B1 ha perso per 2-5 a Monterotondo (Barbarito e Morgante) e concluso così al quarto posto con dieci punti nel girone C un dignitoso campionato. La C1 ha perso contro la King pong per 1-5 (a punti solo De Zuliani) ed è stata raggiunta, ma in modo ininfluente ai fini della promozione, già conseguita, al primo posto del girone C dalla Castello Comitec. L'impresa di questi ragazzi (foto in alto, con la maglia celebrativa) resta naturalmente il fiore all'occhiello della nostra società per questa stagione.

Retrocessa invece (ma anche questo già si sapeva) la C2, che ha perso anche l'ultima partita contro l'As Roma, con punto della bandiera di Del Vescovo; per onore di firma anche gli incontri delle due squadre di D2, di cui una, quella del girone B (prima foto in basso), si era già matematicamente qualificata per i playoff e ha vinto anche l'ultimo incontro contro i Dragoni verdi, per 4-2 con due punti di Marra e uno a testa di Hustiuc e Saracco, mentre l'altra era già retrocessa ed ha perso anche l'ultimo incontro stagionale a Monterotondo, 2-4 con punti di Canino e Savini.

Ora, quindi, in attesa dello spareggio promozione della D2, che ci potrebbe consentire di tornare con una squadra in D1, categoria da cui quest'anno siamo mancati, spazio all'attività individuale e ai tornei Aics, in cui la nostra società è sempre in prima fila, per organizzazione e anche per successi. Gli obiettivi per continuare ad allenarsi con impegno non mancano, quindi: buona settimana a tutti!