You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.
per la galleria di immagini cliccare sulla foto

Solo una vittoria e un pareggio alla ripresa del campionato per le squadre Eureka


Bottino magro per le nostre squadre nel weekend che segnava il ritorno sui tavoli per i campionati a squadre, dopo lo stop imposto dalla pandemia a gennaio. Una vittoria e un pareggio il bilancio, a fronte di cinque sconfitte per le altre formazioni impegnate. Ma vediamo il dettaglio della giornata.

Impegnate solo contro Vasto le ragazze della A2 femminile, poiché l'altro incontro, contro la pol. Frassati, era stato rinviato, hanno perso con onore col punteggio di 2-4, grazie ai punti portati da Alejandra Rojas e da Giulia Varveri; non cambiano quindi i punti in classifica, 3, nel girone D per il nostro terzetto (nella foto in alto), completato da Sara Varveri e guidato da Rosario Troilo.

Sconfitta anche per la B maschile, che a Torre del Greco fa suoi tre incontri grazie alla doppietta di Zakaria Mercade e al punto di Gabriele Barbarito, ma soccombe nel risultato complessivo di 3-5, non muovendosi quindi dal penultimo posto nel girone D a 4 punti, ex aequo con la King pong che ha però un incontro in meno disputato.

Passando alle categorie regionali, buon pareggio per la C2 in formazione rimaneggiata in casa della Dynamo: Manuel Corradini, Andrea Marra e il sorprendente esordiente in categoria Fulvio Visone firmano i tre punti parziali che garantiscono un punto in classifica per i nostri, che per ora mantengono la prima posizione da soli, ma gli inseguitori della Futura devono recuperare un incontro.

Bilancio a due facce quello della D2 maschile, dove l'Eureka Roma passa sul campo della Roma XII per 4-2, con le doppiette di Fabrizio ed Emanuele De Biasi, padre e figlio, iniziando così la risalita di una classifica del girone C che la vede ancora al terzultimo posto, ma con due incontri in meno delle altre contendenti; tra queste, l'altra squadra Eureka, la Argoli, che invece perde per 1-5 contro l'Isola Peter Pan (punto della bandiera di Luigi Ferrante) e ora, pur mantenendo il quinto posto nel girone, sente il fiato sul collo proprio dei compagni di società, contro i quali dovrà tra l'altro disputare lo scontro diretto, nel recupero di una delle due giornate non disputate a gennaio.

Infine due sconfitte arrivano dalla D3 maschile: per 2-4 quella della Vigna murata contro la Castello, con una prova d'orgoglio di Michele Napolitano che porta entrambi i punti per noi; più netta, 1-5, quella dei ragazzi del Girone D contro l'As Roma (solo un punto per Andrea Beltrame).

Da segnalare che la C femminile, per quanto ai nastri di partenza nello scorso weekend, non ha visto impegnata nessuna delle nostre due formazioni, poiché una aveva il turno di riposo, trovandosi in un girone dal numero di squadre dispari, mentre l'altra ha avuto rinviato il suo incontro.

Più tempo per allenarsi quindi per le nostre atlete, cui auguriamo buon lavoro in palestra, così come a tutti gli altri, in questa nuova settimana.